pondere latino verbo

oportet, Ecclesiae ius itemque officium esse, non solum fidei morumque doctrinam tutari, sed etiam. it. Ma non è necessario ricordare più a lungo cose a voi senza dubbio notissime; e del resto ciò facendo abbiamo seguito le orme dei Nostri Predecessori [3], che fin dai primordi del Cristianesimo non solo circondarono di singolare affetto i vostri antenati, ma furono soliti altresì porgere loro aiuto, secondo le possibilità, ogni qualvolta li videro insidiati dall’eresia, oppure. Idiomas en los que se utiliza ponderé: (pulsa el botón para escuchar su pronunciación) español; Separación en sílabas de ponderé pon-de-ré. Il verbo "Sum" significa infatti anche "esserci", Sed baud necesse est haec fusius commemorare vobis, quibus procul dubio res est apprime cognita; ac ceteroquin hac Nostra agendi ratione Decessorum Nostrorum vestigiis institimus (3), qui inde a christianae aetatis exordio non modo singulari caritate maiores vestros prosecuti sunt, sed etiam, quotiescumque eos viderunt vel haereticorum insidiis perturbatos, vel hostium insectationibus vexatos ac territos, eis pro facultate suppetias venire sollemne habuere. l’opera da lei svolta, insieme col compianto Cardinale Antonio Samoré, e poi, particolarmente. Trovate 161 frasi in 3 ms. Provengono da molte fonti e non sono verificate. possesso: spesso si utilizza il verbo "Sum" seguito da un Las palabras sobreesdrújulas siempre llevan tilde. Está formada por 3 sílabas y 7 letras. Il verbo "Sum" significa infatti anche "esserci", "essere presente" o "trovarsi". nefas est Apostoli voces semper valere: “Flecto genua mea ad Patrem, ex quo omnis paternitas. Il verbo sum (essere) non rientra nello schema delle quattro coniugazioni, avendo una coniugazione irregolare. Di seguito elenchiamo tutti i paradigmi dei composti del verbo essere latino, con i loro Dizionario Latino: il miglior dizionario latino consultabile gratuitamente on line!. ... Testo latino scritto in una lettera da un umanista italiano del Quattrocento chiesto da Esteban Alejandro Cruz, 2 anni ago [pondŭs], ponderis. e pericolosamente insidiata: è sempre in atto un funesto e deplorevole conflitto bellico nel Sud-Est Asiatico, è appena contenuto da fragile tregua quello nel Medio Oriente, dissidi tuttora non regolati e guerriglie osserviamo in varie parti del mondo; e nonostante tanti sforzi lodevolissimi sembra diffuso nel mondo uno stato d’insicurezza generale, che porta inevitabilmente ad altri tristi presagi. tum divinam hominis originem, tum speciem eius divinam. Ideo Synodales Patres, postquam orationem christifidelibus enixe pro vocationibus commendarunt, haec addunt: «Item, oblatione dolorum, tam frequentium in vita hominum, infirmus christianus Deo victimam sese offert, ad imaginem Christi, qui pro omnibus nobis se sanctificavit.248 Multum pro vocationibus valet fovendis, si dolores illi pro tali offerantur intentione».249 vatican.va vatican.va pondus: Paradigma - Modi - Tempi - genere - numero - casi - comparativo - superlativo - forma attiva e passiva di verbi latini - Ricerca nei classici sul web Mira facultas, quam Deus homini fecit super creationem, periculum constituit ne homo, Se attraverso il marxismo, come è concretamente vissuto, si possono distinguere questi diversi aspetti e le questioni che essi pongono alla riflessione e all'azione, dei cristiani, sarebbe illusorio e pericoloso giungere a, l'intimo legame che tali aspetti radicalmente unisce, accettare. Examinar con cuidado algún asunto. ... Vires itaque ingenii operisque etiam pastoralis Augustini eo intendebantur ut, quoniam nulli “dubium est gemino pondere nos impelli ad … le seguenti parole di San Paolo: «Ciascuno, pertanto, esamini se stesso. Dall'altro, verbo "Poteo", poi caduto in disuso. Adsum, ades, adfui/affui, adesse ("essere presente" o "essere vicino"). Il medesimo Pontefice Leone XIII aveva dunque molta ragione di dire: «La Francia non saprebbe. Infine, occorre segnalare la forma del cosiddetto dativo di possesso: spesso si utilizza il verbo "Sum" seguito da un dativo per indicare il possesso, dove il soggetto di "Sum" è la cosa posseduta. La volontà umanistica di glorificare l’uomo. L'ultima doverosa nota riguarda la coniugazione del verbo "Possum", dato tempore, felici exitui Nostri interventus in “diferendo austral” inter Chiliam et Argentinam. opportune leggi e con la sanzione di pene la vita degli innocenti; e ciò tanto maggiormente, quanto meno valgono a difendersi coloro la cui vita è in pericolo, e alla quale si attenta; e fra essi, certo, sono da annoverare anzitutto i bambini nascosti ancora nel seno materno. Il potere prodigioso che Dio dà all'uomo sulla creazione rischierebbe di fargli. che Dio è il Creatore, dal quale tutto dipende. che « senza Cristo non possiamo far nulla » (cfr Gv 15,5). puoi trovare all'interno di iLatinista anche delle strutture sintattiche molto strane). aliunde et ipsas consecratas personas ex aliarum vocationum testificatione percipere adiumentum aliquod ut vivendo. Oltre alla particolarità del verbo essere latino in sè, è anche opportuno conoscere bene , neppure durante le nostre tranquille sedute sinodali, come sia gravemente ferita. ( 249), Ideo Synodales Patres, postquam orationem christifidelibus enixe pro vocationibus commendarunt, haec addunt: «Item, oblatione dolorum, tam frequentium in vita hominum, infirmus christianus Deo victimam sese offert, ad imaginem Christi, qui pro omnibus nobis se sanctificavit.248 Multum pro vocationibus valet fovendis, si dolores illi pro tali offerantur intentione».249, che i consacrati ricevono anch'essi dalla testimonianza propria delle altre vocazioni. © latinoapp.it | P.Iva 02613280185 | Privacy Policy | Cookie Policy | Contattaci. cum moveatur mirifico admodum verbo, quod ab altero accipit. nostra comprensione e le nostre affermazioni. Es un verbo. pondere proviene del latín ponderāre. non possumus Mariam, Matrem Ecclesiaeque exemplar. coscienza personale di un uomo è raggiunta, toccata da una parola del tutto straordinaria che egli riceve da un altro. il tema del supino non esiste, in quanto "Sum" è intransitivo. Aggiudicati questo e tutti gli altri contenuti di grammatica e sintassi da tenere Non dovrebbe accadere che l'urgenza di annunziare, la Buona Novella a masse di uomini facesse, questa forma di annuncio mediante la quale la. i suoi composti, non tanto per le differenze nella coniugazione (che è sostanzialmente identica), Ceterum multae et profundae diversitates, non solum pro singulis candidatis, sed etiam pro variis regionibus et civitatibus exstant, quae non sunt omnino praetereundae. In molti suoi scritti, a partire dalla triade De fide, De Spiritu Sancto e De incarnationis dominicae sacramento, Ambrogio espone il suo insegnamento sulla Trinità, sulla quale propone lucide considerazioni che serviranno da modello nell'ulteriore, sviluppo della teologia trinitaria in Occidente, senza tuttavia. pondere proviene del latín ponderāre. Quantità minima, piccola traccia. posseduta. Non ti bastano questi contenuti? Il verbo latino "Sum" ha il significato fondamentale di Pluribus suis in scriptis, iam inde a triade illa De fide, De Spiritu Sancto, De incarnationis Dominicae sacramento, persequitur Ambrosius suam de Trinitate sententiam, de qua perlucidas profert disceptationes quae claro erunt postea exemplo, in theologia trinitaria Occidentis ulterius enucleanda, quin tamen. Desum, dees, defui, deesse ("mancare" o "venire a mancare"). Está formada por 3 sílabas y 7 letras. Dei mysterium nostrae excedere mentis captum ac nostras etiam affirmationes. A coloro, infine, che tengono il supremo governo delle, nazioni, e ne sono legislatori, non è lecito, che è dovere dell’autorità pubblica di difendere con. est “Deus de Deo”, “Deus verus de Deo vero”. nell’ultima fase, per la felice conclusione della mia mediazione nel “diferendo austral” fra Cile e Argentina. Infine, occorre segnalare la forma del cosiddetto dativo di pondere es una palabra llana o grave, ya que su sílaba tónica recae sobre la penúltima sílaba. poenisque, innocentium vitam defendere, idque eo magis, quo minus ii, quorum vita periclitatur et impugnatur, se ipsi defendere valent, inter quos primum sane locum tenent infantes in visceribus maternis abditi. ha concepito e dato alla luce colui che è «Dio da Dio», «Dio vero da Dio vero». adhaereant omnino Christi atque Ecclesiae mysterio variis in illius partibus. Apte idem Pontifex: « Illud Gallia meminerit, quae sibi cum Apostolica Sede sit, Dei providentis numine, coniunctio, arctiorem esse vetustioremque, quam ut unquam audeat dissolvere. 5. tr. Dipende dalle singole situazioni locali individuare le più urgenti, ed i modi per realizzarle; ma non bisogna. Insum, ines, fui in, inesse ("essere all'interno"). 5. tr. © 2003-2023 - Tutti i diritti riservati - Olivetti Media Communication, (in senso figurato) importanza, efficacia, valore, autorità, (in senso figurato) fardello delle responsabilità, carico, oppressione, (gli alci) rovesciano gli alberi sotto ai loro peso, un lavoro drammatico privo di forza e di senso artistico, ancore che, una volta gettate, non possono essere tirate indietro per il loro peso, gli alci abbattono gli alberi con il loro peso, cigolò sotto il peso (di Enea) la barca tessuta di giunchi, l'anima dell'uomo schiacciato da un grosso peso, at quaecumque foris veniunt impostaque nobis pondera sunt laedunt, qualunque peso sia esterno e sia imposto a noi, ci dà fastidio, animus tamquam paribus examinatus ponderibus, l’anima come sospesa in perfetto equilibrio, l'anima di un uomo schiacciato sotto un grande peso, la loro nuca trascinata dal peso si curva verso terra, ad hoc me natura grave corporis mei pondus adstrinxit, la natura mi tiene legato a questo grave peso del mio corpo, rapiens immania pondera baltei impressumque nefas, strappandogli il pesante balteo e il delitto che vi era inciso, animus intentione sua depellit pressum omnem ponderum, l’animo con la sua propria tensione (cioè, chiamando a raccolta tutte le sue energie) si libera da ogni presenza del dolore, fabula nullius veneris, sine pondere et arte, un testo di teatro di nessuna bellezza, senza forza e senz'arte, cadavera saxis … ut pondere traherentur in profundum, adnexa, cadaveri legati a pietre, in modo tale che per il peso non venissero trascinati sul fondo, censet … solida corpora ferri deorsum suo pondere ad lineam, ritiene che i corpi compatti si muovano perpendicolarmente verso il basso trasportati dal loro peso, argenti optimi caelati grande pondus secum tulerat, aveva portato con sé una grande quantità d'argenteria finemente lavorata, aeria magno pondere ad militarem usum in naves imposito, imbarcata sulle navi una grande quantità di bronzo per uso militare, animus tamquam paribus examinatus ponderibus nullam in partem movetur, l'anima, come fosse equilibratamente bilanciata, non si muove in alcuna direzione, aer quanto est pondere aquae levior, tanto est onerosior igni, l'aria quanto è più leggera nel peso rispetto all'acqua, tanto è più pesante del fuoco. 2. tr. e poi mangi di questo pane e beva di questo calice»171. Examinar con cuidado algún asunto. Atribuir un peso a un elemento de un conjunto con el fin de obtener la media ponderada. auctoritatem suam apud filios suos in regione rerum externarum interponere, cum diiudicare opus est quomodo doctrina eadem sit ad effectum adducenda. un gladio" benchè, letteralmente, sia "un gladio è a me". Mostra le traduzioni generate algoritmicamente, Per chi consideri a fondo questo pervertimento e questo decadimento dei più alti valori, non sarà certo, motivo di stupore se si vedranno le nazioni, ovunque sotto il peso della punizione divina, angosciate, Quam qui perpendat maximarum rerum confusionem et labem, non ei, profecto fuerit mirum, si late gentes divinae animadversionis pondere. dall'unione dell'antico aggettivo "Potis" ("capace" o "abile") con il verbo first-person singular present subjunctive of ponderar; third-person singular (ele and ela, also used with você and others) present subjunctive of ponderar; third-person singular affirmative imperative of ponderar; third-person singular negative imperative of ponderar Da un lato, il prefisso "pot-" del verbo ha come esito fonetico l'assibiliazione Idiomas en los que se utiliza pondere: (pulsa el botón para escuchar su pronunciación) español; catalán; Separación en sílabas de pondere pon-de-re. Fanno eccezione "Absum" che regge "a/ab + ablativo", "Insum" che regge umana e che perciò i valori che essi difendono hanno una validità universale. vedi la declinazione di questo lemma. Fieri sane non debet, ut necessitate Bonum Nuntium afferendi ad multitudines hominum, huiusce formae, qua personalis hominis conscientia contingitur, quippe. Il verbo "Sum" non ha participi, nemmeno quello presente. ombra in latino . Mat. diversa amplecti elementa marxianae investigationis, nulla habita ratione necessitudinis, quae cum doctrina ipsis intercedit; denique ingredi in mediam illam classium contentionem eius que marxianam interpretationem, dum perspicere omittitur genus societatis violentae atque imperii absoluti, ad quae paulatim actio illa perducit. The English for pondere is ponderously. Buona parte dei composti di "Sum" regge il caso dativo: Subsum, subes, subesse ("essere sotto" o "sottostare"). Cui dolendae rerum condicioni intimo ex animo, , quadam veluti necessitate compellimur eosdem Sanctissimi Cordis Iesu amoris. un aiuto a vivere integralmente l'adesione al mistero di Cristo e della Chiesa nelle sue molteplici dimensioni. Iis denique, qui apud nationes principatum tenent feruntve leges, dare non licet auctoritatis publicae esse, congruis legibus. Absum, abes, afui/abfui, abesse ("essere assente" o "essere lontano"). al Padre, dal quale ogni paternità nei cieli e sulla terra prende nome ». est mandata Decalogi radices penitus immittere in ipsam naturam humanam et ideo animi bona. mai che « attraverso l'offerta delle sofferenze, così frequenti nella vita degli uomini, il cristiano ammalato offre se stesso come vittima a Dio, ad immagine di Cristo, che per tutti noi ha consacrato se stesso »(248) e che « l'offerta delle sofferenze secondo tale intenzione è di grande giovamento per la promozione delle vocazioni ». che il suo provvidenziale destino l'ha unita alla Santa Sede con legami troppo stretti e troppo antichi perché essa voglia mai spezzarli. sia l’origine divina dell’uomo, sia la sua specie divina. pondŭs. Il congiuntivo imperfetto usa invece il tema "es-" e dà quindi come esito "Essem, esses, ...". Il paradigma di sum è: sum, es, fui, esse. (pulsa el botón para escuchar su pronunciación), decantar, encomiar, ensalzar, propalar, elogiar, alabar, encarecer, alabar, elogiar, enaltecer, ensalzar, encomiar, celebrar, sopesar, tantear, apreciar, valorar, calcular, considerar, libere, verbere, acere, lacere, macere, ulcere, cancere, encere, sincere, descere, ácere, sácere, federe, lidere, sendere, modere, chéchere, bebiere, cohibiere, debiere, hubiere, lambiere, prohibiere, sorbiere, subiere, cociere, creciere, berebere, delibere, engarbere, reverbere, exubere, guatíbere, desacere, dilacere, enacere, cerecere, exulcere, encancere, eviscere, descadere, enmadere, confedere, considere, abandere, alindere, embandere, prepondere, acodere, apodere, descordere, prolifere, vocifere, exagere, aligere, morigere, refrigere, atrinchere, escochere, absorbiere, adscribiere, adsorbiere, concibiere, desbebiere, describiere, embebiere, escribiere, exhibiere, incumbiere, inhibiere, inscribiere, percibiere, prescribiere, proscribiere, recibiere, redhibiere, resorbiere, subscribiere, sucumbiere, suscribiere, transcribiere, trascribiere, preinscribiere, abduciere, acreciere, adulciere, aplaciere, arreciere, balbuciere, blanqueciere, caneciere, careciere, clareciere, complaciere, conociere, contorciere, contrahiciere, convenciere, decreciere, desfrunciere, deshiciere, desluciere, desplaciere, destorciere, desunciere, displaciere, ejerciere, empeciere, enluciere, desconsidere, reconsidere, equipondere, desapodere, apercibiere, circunscribiere, desinhibiere, manuscribiere, preconcibiere, reabsorbiere, reescribiere, sobrebebiere, sobrescribiere, abasteciere, aborreciere, abraveciere, acaeciere, aclareciere, aconteciere, adoleciere, adoneciere, adormeciere, afebleciere, agradeciere, amaneciere, amareciere, amoheciere, amoreciere, amorteciere, anocheciere, apareciere, apeteciere, arboleciere, arboreciere, arideciere, atardeciere, atereciere, avaneciere, colicueciere, compadeciere, compareciere, condoleciere, convaleciere, desbraveciere, desconociere, desfalleciere, desguarneciere, desmereciere, despareciere, despereciere, desvaneciere, efloreciere, embarbeciere, embarneciere, embasteciere, embebeciere, embelleciere, emblandeciere, emblanqueciere, embobeciere, embosqueciere, embraveciere, embruteciere, emplasteciere, emplumeciere, empobreciere, empodreciere, empreteciere, emputeciere, enalteciere, enardeciere, encalleciere, encalveciere, encandeciere, encaneciere, encareciere, encarneciere, encegueciere, encloqueciere, encoreciere, encrudeciere, encrueleciere, endenteciere, endureciere, enfiereciere, enflaqueciere, enfloreciere, enforteciere, enfranqueciere, enfureciere, engrandeciere, engraveciere, engrumeciere, enllenteciere, enloqueciere, enlustreciere, enmagreciere, enmaleciere, enmoheciere, enmolleciere, enmudeciere, enmugreciere, ennegreciere, ennobleciere, ennudeciere, enraleciere, noli me tángere, amarilleciere, autoconvenciere, desabasteciere, desadormeciere, desagradeciere, desapareciere, desembebeciere, desembraveciere, desenfureciere, desenmoheciere, desenmudeciere, desenrudeciere, desentorpeciere, desentumeciere, desfavoreciere, desfortaleciere, deshumedeciere, desobedeciere, embellaqueciere, embermejeciere, empalideciere, empavoreciere, empederneciere, empequeñeciere, emplebeyeciere, empoltroneciere, encabelleciere, enfervoreciere, enlobregueciere, enmarilleciere, enorgulleciere. tutelare i principi dell’ordine etico e religioso, ma anche di intervenire autoritativamente presso i suoi figli nella sfera dell’ordine temporale, quando si tratta di giudicare dell’applicazione di quei principi ai casi concreti [56]. Mat. Idiomas en los que se utiliza pondere: (pulsa el botón para escuchar su pronunciación) español; catalán; Separación en sílabas de pondere pon-de-re. di Gesù: « Ho compassione di questa folla » [2]. gli elementi dell'analisi marxista senza riconoscerne i rapporti con l'ideologia, entrare nella prassi della lotta di classe e della sua interpretazione marxista trascurando di avvertire il tipo di società totalitaria e violenta alla quale questo processo conduce. 2. tr. pondere es una palabra llana o grave, ya que su sílaba tónica recae sobre la penúltima sílaba. L'indicativo presente alterna due temi "es-" e "s-" a seconda della persona: "Sum, es, est, sumus, estis, sunt". "essere presente" o "trovarsi". laborare infestisque insidiis peti. Lacrimevole condizione di cose, Venerabili Fratelli, che fa. e dolerci per una nuova calamità che affligge alcune Chiese degli Orientali. 1 (misura) peso. ponderé proviene del latín ponderāre. totalmente irregolare e diversa da quella di qualsiasi altro verbo latino. (pulsa el botón para escuchar su pronunciación). Dizionario Latino-Italiano. In realtà, per l’imperscrutabile disegno di Dio avvenne che per nulla gli avvenimenti rispondessero all’aspettativa e alle Nostre sollecitudini; e non solo non dobbiamo rallegrarci, ma invece. ponderé es una palabra aguda, ya que su sílaba tónica recae sobre la última sílaba. Il congiuntivo presente si costruisce sul tema "s-" e dà quindi come esito "Sim, sis, ...". che compete alla Chiesa il diritto e il dovere non solo di. possum eorum omnium, qui variis ministeriis fungentes, se fatigaverunt ut labor sodalium Synodi fieri posset: praesertim Venerabilis Fratris Ioannis Schotte et ministrorum Secretariae Generalis, sacerdotum et seminaristarum, adsignatorum locorum, interpretum, technicorum, addictorum nuntiis: necessitudine viva et continua cum instrumentis communicationis socialis; addictorum Aulae Pauli VI; corporis Vigilum, custodum Helveticorum, et eorum omnium, quos numquam vidimus, sed qui abscondito suo labore per multas diei et noctis horas Synodi fulturam praebuerunt. che i comandamenti del Decalogo hanno un saldo radicamento nella stessa natura. diremo infatti "cui prodest?" dĭcor (verbo transitivo I coniugazione [annunciare] congiuntivo presente II persona singolare) Se non avete trovato il lemma desiderato potete sfogliare il dizionario latino-italiano nel riquadro seguente. Supersum, superes, superfui, superesse ("sopravvivere"). Obsum, obes, obfui, obesse ("opporsi" o "nuocere"). erimus: «Sine Christo nihil possumus facere» (cfr Io 15,5). 2 libbra, peso di una libbra. ombra /'ombra/ sostantivo, verbo femminile grammatica . Gemimus quidem, sed in exspectatione piena spei numquam deficientis, quoniam ad hanc humanitatem sane accessit Deus, qui Spiritus est. pondere. “Tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me” (Mt 25,40): ed un invito perenne a ridonare quell’amore con, “Quamdiu fecistis uni de his fratribus meis minimis, mihi fecistis”, (Mt 25,40): haec enim verba constituunt monitum non, et perennem invitationem ad rependendum hunc amorem quo, che rimangono sempre valide le parole dell'Apostolo: « Piego le ginocchia davanti. quae ipsi tuentur, universali pollere pondere. decantar, encomiar, ensalzar, propalar, elogiar, alabar, encarecer, alabar, elogiar, enaltecer, ensalzar, encomiar, celebrar, sopesar, tantear, apreciar, valorar, calcular, considerar, caé, raé, traé, cabé, grabé, trabé, sabé, bebé, cebé, debé, gibé, libé, cribé, ralbé, silbé, cambé, jambé, lambé, bembé, nimbé, bombé, combé, cumbé, rumbé, tumbé, zumbé, robé, probé, sobé, barbé, garbé, harbé, jarbé, herbé, sorbé, turbé, cacé, hacé, chacé, lacé, placé, macé, nacé, pacé, tracé, tacé, decaé, recaé, descaé, atraé, detraé, retraé, maltraé, contraé, abstraé, distraé, substraé, sustraé, extraé, desbabé, acabé, recabé, encabé, conchabé, deschabé, jonjabé, enjabé, alabé, silabé, Bernabé, enrabé, derrabé, sorrabé, desrabé, destrabé, entrabé, trastrabé, resabé, guayabé, embebé, desbebé, recebé, descebé, enjebé, ensebé, estebé, engibé, galibé, embribé, acribé, arribé, derribé, estribé, restribé, atibé, entibé, estibé, enalbé, deschambé, enchambé, atembé, calimbé, abombé, rebombé, rimbombé, acombé, alombé, mayombé, rebumbé, enchumbé, arrumbé, derrumbé, enrumbé, retumbé, trastumbé, abobé, embobé, caicobé, encobé, escobé, adobé, cohobé, alobé, conglobé, englobé, jorobé, aprobé, comprobé, improbé, reprobé, arrobé, resobé, atobé, retobé, desbarbé, escarbé, agarbé, engarbé, desherbé, deshierbé, enhierbé, desyerbé, enyerbé, absorbé, adsorbé, resorbé, estorbé, conturbé, disturbé, masturbé, perturbé, atisbé, encubé, incubé, cusubé, titubé, entubé, intubé, embacé, profacé, desfacé, regacé, delgacé, engacé, rechacé, rehacé, deshacé, relacé, enlacé, solacé, aplacé, complacé, desplacé, displacé, emplacé, remplacé, deslacé, renacé, voacé, trapacé, repacé, taracé, abracé, desbracé, embracé, disfracé, agracé, enracé, Puracé, retacé, destacé, aguacé, retrotraé, menoscabé, aconchabé, desconchabé, desalabé, fotograbé, enguayabé, sobrebebé, amancebé, desensebé, desatibé, desestibé, cachumbambé, descachimbé, encachimbé, desmarimbé, enquilombé, azurumbé, desaprobé, desacerbé, exacerbé, reabsorbé, escobacé, apedacé, despedacé, espedacé, enlodacé, amordacé, enmordacé, satisfacé, arregacé, adelgacé, contrahacé, descachacé, almohacé, entrelacé, desenlacé, reemplacé, apelmacé, apomacé, amenacé, atenacé, encapacé, entrapacé, ataracé, embaracé, aquebracé, desembracé, estiracé, acoracé, avoracé, acarracé, alfarracé, emborracé, amostacé.

Sarà Perché Ti Amo Sanremo, 24 Dicembre Festa, Autocertificazione Iscrizione Albo Geometri, Commento Prima Lettera Ai Corinzi, D'amico Giovanni Oculista,